Chi soggiorna a Villa Eliana non gode soltanto dell’ atmosfera di relax e di benessere che si respira nella struttura, grazie all’eleganza dell’architettura, al panorama che si gode dalle bellissime terrazze e al giardino rigoglioso che circonda l’edificio, ma ha la possibilità di conoscere da vicino alcuni dei luoghi più suggestivi della Campania e di entrare in contatto con le tradizioni e la cultura di una terra generosa e ricca di storia.

La Penisola Sorrentina, con la sua costa frastagliata che racchiude incantevoli spiagge e l’area marina protetta di Punta Campanella, offre degli scenari naturali di straordinaria bellezza che custodiscono le tracce del suo antico passato, come l’imponente villa romana che Pollio Felice fece costruire sul capo di Sorrento per poter godere dalle sue terrazze di una vista meravigliosa, che lasciava estasiati tutti i suoi ospiti.

La perla della costiera è Sorrento, una cittadina ospitale e allegra, che invita alle serene passeggiate con i suoi vicoli pieni di caratteristici negozietti e di botteghe artigiane e con il corso principale su cui si aprono caffè, ristoranti, gelaterie, locali, che animano le serate estive dei visitatori insiemi ai numerosi festival e alle rassegne culturali. A pochissima distanza da Sorrento si trovano Massa Lubrense, da sempre indicata come Terra delle Sirene, e Sant’Agata sui due Golfi, suggestiva località che si affaccia sul Golfo di Napoli da un lato e su quello di Salerno dall’altro.

Il Golfo di Salerno racchiude la splendida costiera Amalfitana, che ospita cittadine caratteristiche come Positano e Vietri sul Mare, e luoghi ricchi di fascino e di storia come l’antica Repubblica Marinara di Amalfi, con il suo famosissimo Duomo e il Chiostro del Paradiso.

Merita una visita anche la vicina città di Ravello, famosa per la bellissima Villa Rufolo, dagli incantevoli giardini fioriti.

Gli ospiti di Villa Eliana potranno facilmente raggiungere anche le più importanti località che hanno reso la Campania famosa nel mondo. La città di Napoli, attraverso i sui innumerevoli monumenti mescolati tra gli edifici della città moderna, racconta meglio di ogni altra il suo lungo percorso nella storia, dalla fondazione greca fino ai giorni nostri, passando attraverso lunghe dominazioni straniere che hanno impresso la loro presenza nello stile dei bellissimi palazzi cittadini. I suggestivi siti archeologici di Pompei ed Ercolano, offrono l’esperienza unica di passeggiare sospesi nel tempo nelle due antiche città romane, di cui la forza del Vesuvio ha reso immortale l’ultimo soffio di vita. Villa Eliana è la stazione ideale per partire alla scoperta di questa terra sorprendente e unica.

In aereo

Il servizio bus della società privata Curreri con numerose corse giornaliere, ogni 2 ore circa conduce i passeggeri a Sorrento.

In auto

Da Napoli, bisognerà seguire l'indicazione dell'autostrada A3 in direzione Salerno. Dopo 25 km uscire a Castellammare. Percorrendo poi la statale in direzione Sorrento, si arriva facilmente, seguendo le indicazioni per Sorrento centro. Seguire successivamente le indicazioni per Sant'Agata sui Due Golfi - via Nastro Verde fin quando all'altezza della località Priora, proseguire sulla strada principale (via Nastro Verde) per ancora 30 mt, svoltare poi a destra in via S. Giuseppe, 1 dove troverete Villa Eliana.

In treno

Dalla stazione centrale di Napoli Piazza Garibaldi, prendere la circumvesuviana in direzione Sorrento e scendere alla stazione terminale (Sorrento). Ci sono partenze ogni 20 minuti circa fino alle 23:00. Arrivati alla stazione centrale troverete i bus della Sita. Potete prendere quello che va a Sant'Agata sui Due Golfi - via Nastro Verde. La fermata più vicina è quella di Priora.

In nave

Dal porto di Napoli molo Beverello prendere l'aliscafo per Sorrento. In circa 35 minuti arrivate al porto, dove ogni 30 minuti partono dei minibus che arrivano a Sorrento Centro, in Piazza Tasso, dove potrete usufruire dei bus della Sita o dei taxi.